Quiche d'Amour

In cucina c’è una pasta che assomiglia alla vita, ed è usata come base per realizzare torte rustiche che rievocano stufe a legna e famiglie numerose.

Assomiglia alla vita perché ha pochi e semplici ingredienti: farina, acqua, olio e un pizzico di sale. Come la più semplice ricetta per la felicità. 

Ricorda la vita perché per prepararla, mentre una mano impasta, con l’altra si aggiungono poco alla volta piccole gocce d’acqua. Ci si accorge che è ora di impastare con entrambe le mani quando diventa morbida senza essere appiccicosa. È solo in quel momento che le mani possono danzare insieme per dare vita ad una sfoglia friabile simile ad una sottile crosta di pane. Una metafora della vita. Perché per una vita si può aspettare il momento giusto, ma esso arriva solo quando ogni ingrediente si riconosce come entità indipendente, capace di danzare insieme agli altri per goderne e apprezzare ogni sfumatura di sapore.

Ingredienti:

Per la pasta: 

  • 180 g di farina 00 
  • 70 g di farina di segale 
  • 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 1 dl di acqua (da aggiungere un po’ alla volta)
  • un pizzico di sale

Per il ripieno: 

  • 5 cucchiai di farro bollito 
  • 150 g di ricotta 
  • 50 g di Parmigiano Reggiano grattugiato 
  • 2 mazzi di borragine 
  • 1 mazzetto di bietoline 
  • 3 mazzetti di tarassaco 
  • Olio extra vergine di oliva 
  • Sale

Preparazione

  • Mescolate le due farine in una ciotola capiente, create una piccola fossetta al centro e aggiungete un pizzico di sale, l’olio e un po’ d’acqua. Iniziate ad impastare con una mano e con l’altra aggiungete di volta in volta un po’ d’acqua. Quando avrete la sensazione di morbidezza completate l’impasto con entrambe le mani. Coprite il vostro impasto con una ciotola e lasciatelo riposare per 30 minuti.  
  • Pulite le vostre bietoline, la borraggine e il tarassaco e fatele saltare in una padella con un filo d’olio e il sale. A cottura ultimata lasciate intiepidire, quindi mescolate le verdure con il farro, la ricotta e il Parmigiano grattugiato, amalgamando bene tutti gli ingredienti. 
  • Stendete la pasta in una sfoglia sottile di circa 36 cm di diametro e adagiatela su una tortiera apribile spennellata d’oliodi circa 32 cm di diametro. Farcite con il ripieno e ripiegate i bordi della pasta. Coprite la torta con un foglio di carta da forno e infornatela in forno già caldo a 200 °C per 30 minuti. Togliete quindi la carta da forno e informate per altri 30 minuti circa.